Mostra: Oggetti per Uso Liturgico

by Angelomaria Alessio

Continua la tradizione di Koinè ricerca, con una imperdibile mostra dedicata agli oggetti per uso liturgico, visitabile a Koinè Vicenza, dal 25 al 27 ottobre 2020. Gli oggetti usati per il culto della Chiesa cristiana cattolica sono numerosi e rispondono alle molteplici esigenze dell'assemblea che si riunisce all'interno delle chiese per la celebrazione. Fra questi hanno grande importanza i vasi sacri e, in particolare, il calice e la patena in cui vengono offerti, consacrati e consumati il pane e il vino eucaristici. Accanto ai vasi sacri, si usano anche altre suppellettili, sia oggetti d'uso sia elementi di arredo, che servono a preparare lo spazio della celebrazione e accompagnano le azioni rituali che vi si svolgono. La mostra espone un panorama di oggetti liturgici selezionati dalla produzione europea, ponendosi l’obiettivo di evidenziare l’influenza degli orientamenti...

Lunedì, 24 Agosto 2020

Dio non abita più qui

Mercoledì, 26 Agosto 2020

Mostra: Il premio Frate Sole

Perfezionamento online in Arte Sacra

by Angelomaria Alessio

La Scuola di Arte Sacra di Firenze, in collaborazione con IUL, Università Telematica degli Studi, propone un Corso di perfezionamento in Arte Sacra che ha l’obiettivo di offrire una formazione teorica nel settore dell’arte sacra e religiosa. Questo settore, profondamente radicato nella cultura e tradizione del nostro paese, costituisce una rilevante percentuale del patrimonio artistico italiano. La formazione teorica permetterà allo studente di leggere l’arte sacra del passato e del presente, in termini non solo estetici, ma anche simbolici e di funzione d’uso. Il Corso di perfezionamento ha una durata annuale per un complessivo carico didattico pari a 750 ore corrispondenti a 30 CFU. Il Corso di perfezionamento è rivolto a diplomati con laurea triennale in particolare: Diplomati in discipline artistiche; architettoniche; lettere...


Mostra: La luce dello Spirito Santo

by Angelomaria Alessio

Le incredibili esperienze di March Chagall nella cappella di Notre-Dame-de-Toute-Grâce e di Henry Matisse nella cappella del Rosario nel convento domenicano di Vence, nell’entroterra di Nizza, hanno aperto nuove possibilità espressive alla vetrata, che per secoli era stata relegata tra le arti minori, dando il via all’utilizzo di un linguaggio contemporaneo tout court, alla stregua di quanto stava accadendo in pittura e scultura. È a partire da quel momento che la vetrata si rivela un’arte in sintonia con il sentire dell’uomo contemporaneo e con un proprio valore all’interno dello spazio architettonico e liturgico. Le vetrate per le chiese, infatti, sono elementi al contempo materiali ed immateriali: strumento d’illuminazione e di decoro dello spazio celebrativo, favoriscono il rivolgersi ai cammini spirituali e teologici della luce entrando in dialogo con...

Giovedì, 07 Maggio 2020

Luoghi di culto e sanificazioni

Lunedì, 04 Maggio 2020

Maggio: tre volti di Maria cari a Papa Francesco

Lunedì, 06 Aprile 2020

Il Tempo Pasquale

Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×