Bibliomosaico | Libri d'artista in tessere di mosaico

by Angelomaria Alessio

Alla Biblioteca diocesana di Faenza, prende vita la rassegna internazionale BIBLIOMOSAICO, libri d’artista in tessere musive, che nasce, nell’ambito di RavennaMosaico, da un’idea di Rosetta Berardi del 2009, con l’intenzione di stimolare a una riflessione sulla forma del libro, cioè sulla rappresentazione di un oggetto “libro” che chiede di essere guardato e non letto, un libro “non libro”, un “libro oggetto”, un libro che pur avendo perduto il suo contenuto di parole ha guadagnato un suo specifico significato concettuale di opera aperta. Un esercizio di creatività che comunica attraverso la tecnica musiva la propria libera autonomia espressiva. Non si tratta del libro che diviene opera ma dell’opera che diviene o richiama il libro. La collezione propone una selezione di 47 opere, realizzate negli anni 2009, 2011, 2013, 2015, 2017 e create appositamente per lo...

Lunedì, 16 Dicembre 2019

TERREMOTO DEL MUGELLO.

Il Sacro visto da Ubaldo Oppi

by Angelomaria Alessio

“Per tornare a sentire l’ispirazione e credere nell’arte religiosa bisogna venir qui, nei paesi lontani da ogni tumulto, a trovare una chiesa dove poter richiamare dal cielo gli angeli e i santi” Ubaldo OppiPer celebrare i 130 anni dalla nascita del celebre pittore bolognese Ubaldo Oppi (1889-1942), noto per i 700 mq. Di affreschi della Chiesa parrocchiale di Bolzano Vicentino, l’Amministrazione Comunale di Bolzano Vicentino istituisce la Galleria Municipale con un allestimento speciale studiato dal Prof. Mauro Zocchetta, docente dell’Accademia Belle Arti di Venezia. La Galleria comprende 13 disegni di patrimonio comunale, eseguiti su carta di grande formato da Ubaldo Oppi in preparazione agli affreschi della vicina Chiesa Arcipretale di Santa Maria a cui si aggiunge una quattordicesima opera, l’Apostolo Filippo, gentilmente concessa in esposizione temporanea dai Musei...


Cohousing sociale: se ne parlerà a Koinè 2020

by Angelomaria Alessio

Numerose le iniziative di Cohousing sociale nel territorio italiano: una rinnovata risposta all’emergenza abitativa, prevalentemente progettate e gestite dalle Caritas Diocesane e dalle Fondazioni caritative.Diversi i progetti interessanti di riutilizzo di ambienti parrocchiali o strutture dismesse negli ultimi tempi. Caso interessanti da menzionare il lavoro della Caritas di Saluzzo che in un ex casello ferroviario attraverso il progetto Saluzzo Migrante ha creato un nuovo progetto di cohousing sociale "Casetta". Questa iniziativa propone l'avvio di una coabitazione tra 9 giovani per promuovere la cultura del dono e della carità, lavorando alla progettazione di soluzioni abitative temporanee, anche gratuite. L’obiettivo del cohousing sociale è quello di proporre stimolare risposte innovative, solidali e sostenibili al tema dell’abitare, per sviluppare l’incontro e la...

Venerdì, 15 Novembre 2019

Messale Romano


Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×