Un approccio progettuale per la sostituzione di una chiesa matrice: S. Lorenzo Diacono Martire a Pegognana (MN)

Gli interventi di sostituzione edilizia delle chiese matrici rientrano tra i casi particolari di dismissione dei Beni ecclesiastici.

Edilizia di Culto


Un approccio progettuale per la sostituzione di una chiesa matrice: S. Lorenzo Diacono Martire a Pegognana (MN)

Tra i casi di dismissione dei Beni ecclesiastici rivestono un carattere particolare gli interventi di sostituzione edilizia delle chiese matrici. Tali manufatti, al di là del valore storico artistico delle singole opere e degli ulteriori beni contenuti, rappresentano infatti un bagaglio di memorie collettive ed elemento fondante la "coscienza di sé" della comunità ecclesiale e ‐ per estensione ‐ civica che vi fa riferimento. La loro natura è pertanto molteplice, riassumendo le caratteristiche di beni immobili e immateriali. La preservazione di tali caratteristiche è un compito progettuale di estrema complessità.

Il progetto che si intende presentare, la sostituzione della chiesa matrice della città di Pegognaga, in provincia di Mantova, presenta alcuni caratteri di approccio progettuale che, pur legati al singolo caso, costituiscono una linea guida possibilmente utile anche per la valutazione di interventi di analoghi. In particolare, il progetto della nuova chiesa parrocchiale di S. Lorenzo recupera l'idea di palinsesto architettonico, facendone l'elemento di determinazione dell'impianto della nuova aula liturgica e del centro parrocchiale annesso, allo scopo non solo di risarcire la cittadina della perdita della vecchia chiesa matrice, ma anzi di esplicitarne la dimensione storica di lungo periodo recuperando tracciati e volumetrie della parrocchiale primitiva.

Lo stesso reimpiego di beni mobili derivati dalla dismissione della preesistenza non si limita alla valorizzazione di opere d'arte sacra, ma procede anche all'incorporazione di lacerti tratti della demolizione della precedente aula per realizzare un'opera d'arte integrata nel nuovo edificio, con un rafforzato valore simbolico di conservazione della memoria comunitaria.    


Share this article:
Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

×